Le Camminate narranti

Sono un modo per cercare una via , un tentativo di tornare a casa . Camminare senza dover arrivare da nessuna parte, muoversi senza fretta.

Avvicinarsi un po’ a sé attraverso i segni del territorio , le parole di chi cammina con te o di chi abita quel territorio.

Rallentare il tempo, alleggerire lo spazio, essere un po’ presenti nella semplicità di essere senza dover arrivare o fare.

Sono a tema e si può portare un racconto personale sul tema del giorno o una lettura oppure nulla e solo camminare e ascoltare 

Non occorre essere particolarmente allenati, ci si aspetta ogni tanto


Dove si svolgono le camminate

Di norma si svolgono in Appenino Reggiano nel territorio del Querciolese (Viano, Casina, Vezzano sul Crostolo)

ma anche in altri luoghi dove incontrare persone e le loro storie  (Bergogno, Canossa, Castelnovo Monti, Valbona, il Frignano nel Modenese,  ...)

 

Le camminate fuori porta si svolgono un po' lontano  per ascoltare altre voci che abitano in altri territori e hanno storie da raccontare: Romagna, Abruzzo, Calabria, Senegal ... non tanto dove vado quanto chi vado a incontrare ?


Immagini delle ultime camminate